La caviglia martoriata di Mandzukic

Preoccupazione in casa bianconera per le condizioni di Mario Mandzukic, vittima di una dura entrata da parte di Vecino nei primi minuti della sfida contro l'Inter. Secondo quanto riferisce una nota ufficiale della Juventus, il croato è stato costretto a sottoporsi a un breve intervento chirurgico nella notte per il profondo taglio rimediato tra caviglia e tibia. All'attaccante, che nel dopo partita ha postato le immagini della ferita, sono stati applicati dieci punti di sutura. La principale preoccupazione è legata ai tempi di recupero e alla quasi sicura indisponibilità per il prossimo impegno di campionato.
Bianca tacchi i Di Stivali con recupero — Come riportato dal sito ufficiale della Juventus, le condizioni di Mandzukic sono tutte da valutare. “A seguito della profonda ferita lacero contusa in regione sovramalleolare interna della caviglia destra, riportata in conseguenza del noto contrasto di gioco avvenuto nella partita di ieri, dopo il rientro a Torino nella nottata, Mario Mandzukic è stato sottoposto a sutura chirurgica. L’intervento, in anestesia locale, è stato effettuato da un consulente specialista in chirurgia plastica di riferimento della società e sono stati applicati complessivamente una decina di punti tra interni ed esterni. È fortemente a rischio la presenza del giocatore per la gara di Campionato di sabato prossimo contro il Bologna”.